Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Presidente Napolitano perché non dà un premio ai ragazzi di Radio Siani (Ercolano)?

Se ci sono sono giovani come quelli di Radio Siani, allora il Sud ha ancora un futuro. Ne abbiamo già parlato di questa Radio (uso la maiuscola apposta) che porta il nome del giornalista del Mattino assassinato dalla camorra. Oggi ci torniamo perché c'è una prova del buon lavoro che l'emittente sta facendo sul territorio di Ercolano (Napoli).

I carabinieri  hanno arrestato Franco Sannino, 33 anni, sorvegliato speciale, ritenuto dai militari affiliato al clan Birra-Iacomino di Ercolano (Napoli). Sannino si è introdotto nella sede di Radio Siani  e poi ha minacciato i volontari dell'emittente: l'episodio è accaduto mentre nella sede radiofonica, in corso Resina, un tempo dimora di un esponente del clan, si stava svolgendo un incontro con una scolaresca di Taranto.

 «Non siamo preoccupati, i carabinieri come sempre, ci hanno tutelati. Il personaggio che ci ha minacciati ha avuto ciò che  meritava. Abbiamo denunciato l'accaduto perché nessuno deve permettersi di pensare di poter fare o dire ciò che vuole in qualsiasi momento contro  i ragazzi di Radio Siani impegnati quotidianamente sul territorio in battaglie per la diffusione della cultura dell'antimafia e della legalità": è la fiera dichiarazione di Amalia De Simone, direttore di Radio Siani. 

Gente così merita un premio, un invito al Quirinale. Gentile presidente Napolitano premiare questi ragazzi? 

  • Vitaliano D'Angerio |

    Grazie a te Amalia e ai tuoi amici per il grande lavoro che state facendo sul territorio con Radio Siani.
    vda

  • amalia de simone |

    grazie…
    Amalia De Simone

  Post Precedente
Post Successivo