Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Green economy, Sud Italia alla pari del Nord con Calabria, Abruzzo e Sardegna

"L'Italia torna unita grazie alla green economy, sempre più importante per il nostro Paese e diffusa in tutta la Penisola, da Nord a Sud: basta pensare che le prime dieci posizioni della classifica regionale per diffusione delle imprese che investono in tecnologie "verdi" sono occupate da quattro regioni settentrionali e da sei del Centro-Sud". Ho preso pari pari l'attacco dell'articolo del collega Franco Sarcina apparso il 6 novembre nelle pagine di Imprese & Territori del Sole24Ore.

Perché? Finalmente non c'è la classifica con il Nord in alto e il Sud in basso ma c'è appunto parità. Nell'articolo dal titolo "Green economy molla di sviluppo" vi è una mappa dell'Italia dove l'incidenza percentuale delle imprese green per ciascuna regione oscilla intorno al 23-24%. In tutte le regioni. Con un picco al Sud della Calabria a quota 24,5%, Sardegna (24,6%) e Abruzzo (25,3%).

Che dire: i posti di lavoro arriveranno dalle tecnologie verdi.