Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’ispettore Lojacono un nuovo commissario Montalbano

Ho visto ieri sera la prima delle sei puntate dell’ispettore Lojacono, telefilm tratto dai romanzi di Maurizio De Giovanni. Amici poliziotti mi dicono che non è realistico. Non ne capisco di cinema o di recitazione, né faccio il poliziotto, però a me è sembrato un bel telefilm. Realtà e fiction sono state ben mixate. C’è la Napoli di De Magistris e quella di Saviano.

Poi certamente il mio giudizio è di parte. Sono della provincia di Napoli e alcuni scorci del capoluogo partenopeo sono veramente una favola. Cosa dire: secondo me Gassman-Lojacono potrebbe avere lo stesso successo di Zingaretti-Montalbano. E’ quello che gli auguro.

cv7hdfrwoaeg473

  • lorenzo pellegrini |

    Quando mi capita di vedere un poliziesco, soprattutto se italiano, viene anche a me l’impulso di fare il confronto con quello che succede nei nostri commissariati e nelle nostre caserme, o presso le nostre Procure. Da collega dei tuoi amici poliziotti, posso dire che il telefilm di cui stiamo parlando è molto più aderente alla realtà di tanti altri. Un esempio, per non farla troppo lunga. Si vedono alcuni telefilm (e non dico nomi, titoli e reti) nei quali ci sono continue e infinite sparatorie, dove gli agenti in abiti borghesi vanno in giro con la pistola al fianco ben visibile, (come i Texas Rangers, per intenderci), dispongono di numerosi caricatori e sparano centinaia di cartucce, non colpendo il bersaglio neanche da vicino e dove soprattutto le auto di servizio sono guidate dai vicequestori (quasi sempre macchinoni nuovi nuovi). Queste sì che sarebbero cose incredibili, credimi. Certo, nei “Bastardi” esiste qualche piccola sbavatura dovuta probabilmente ad esigenze di sceneggiatura, oppure alcune situazioni che nella realtà sarebbero improbabili, ma che io credo si possano perdonare; tuttavia ci sono altri aspetti, le storie coerenti, il modo di condurre le indagini, la natura degli stessi personaggi che non dimentichiamolo, sono uomini e donne con i loro problemi personali, familiari e di salute. A me piace.

  • Sandro |

    E’ diverso da Montalbano che fa più il gioco individuale
    Lojacono ama il gioco di squadra E poi De Giovanni ha un asso nella manica: il commissario Ricciardi che spero venga proposto in tv
    Una serie e personaggi straordinari Bravissimo De Giovanni

  Post Precedente
Post Successivo