Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Sardegna: qualcosa sta cambiando (in positivo) per l’economia dell’isola

Logo Regione Sardegna

Buone notizie sul fronte economico dalle Isole. “Una leggera ripresa economica in Sardegna c’è, l’andamento è positivo e i dati forniti dal centro studi Cerved e dalla Sardaleasing lo dicono. Gli interventi attuati da questa giunta per sostenere gli investimenti delle imprese vanno nella direzione giusta”. A rilasciare queste dichiarazioni così impegnative è  stata l’assessore regionale all’Industria in Sardegna, Maria Grazia Piras (nella foto), che oggi 24 febbraio a Cagliari a conclusione dei lavori del seminario organizzato da Sardafidi (“La grande sfida della competitività”), si è sbilanciata sul futuro economico dell’isola.

“La crisi non è ancora passata – ha aggiunto l’assessore Piras- ma il peggio è sicuramente alle spalle. Le imprese hanno fiducia nella ripresa e si avvicinano nuovamente agli investimenti. I dati forniti oggi sono confortanti e indicano l’importanza del ruolo svolto dalla Regione che sta mettendo a disposizione del mondo delle imprese numerosi e qualificati strumenti finanziari”.
A proposito della spinta della Regione Sardegna all’economia ecco quanto dichiarato dall’assessore: “Gli strumenti messi in campo vanno dagli incentivi per l’internazionalizzazione e l’innovazione, ai bandi per le start-up e l’efficientamento energetico. Dare risposte in tempi rapidi e certi, semplificare le procedure: è anche in questo modo che la Regione si mette a fianco degli imprenditori”. Ora le opportunità più interessanti arrivano dal settore energetico, ha concluso Piras: “L’approvazione del Piano energetico ambientale e del Piano per la metanizzazione hanno aperto la strada a prospettive importanti. La realizzazione della dorsale sarda, che prevede investimenti ingenti, consentirà di avviare cantieri e creare nuova occupazione”.