Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
2a2f53a120acdc118ec65e8e146d14ee-kt2-1170x507viaggi24-web

Sardegna: operazione di crowdfunding per acquistare le dune di Chia

Le dune di Chia resteranno ai sardi. E’ intervenuta l’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus e ha avviato la procedura d’acquisto di una parte delle dune e della spiaggia di Chia, davanti all’isolotto di Su Giudeu. Preliminare e caparra sono stati rispettivamente firmati e versati davanti a un notaio di Cagliari. Costo dell’operazione: 100mila euro per quattro ettari di paradiso.

L’associazione Grig ha fatto però soltanto il primo passo. Ora tocca al popolo sardo mettere mano al portafoglio per una grande operazione di crowdfunding, una mega colletta. Grig chiede aiuto a “tutte le persone che tengono al proprio ambiente, alla propria identità, al futuro della propria terra”.
Come? Sull’Agenzia Ansa viene indicato che si può fare “un versamento sul conto corrente postale n.22639090 intestato a” Associazione Gruppo d’Intervento Giuridico” (causale dune e spiaggia di Chia) oppure con un bonifico bancario con il codice IBAN IT39 G076 0104 8000 0002 2639 090 (per i versamenti dall’Estero il codice BIC/SWIFT è BPPIITRRXXX). A chi contribuirà con almeno 30 euro sarà inviato un simbolico attestato di benemerenza e la tessera associativa”. Tante le agevolazioni previste: per le erogazioni in favore delle onlus come il Gruppo d’Intervento Giuridico è prevista la detrazione del 19% degli importi donati fino a un massimo di 2.065,83 euro.