Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Spin off, quando l’Università crea posti di lavoro nel Sud. Il caso Nitens (Lecce)

Un gruppo di laureati in ingegneria dell'Università del Salento. Che decide di mettersi in gioco. Nel 2007. E crea Nitens, azienda spin-off dell'ateneo di Lecce (http://www.unisalento.it/web/guest/287) : la società si occupa di ricerca e sviluppo, progettazione di alto livello e consulenza tecnologica nelle aree dell’informazione, automazione, elettronica e meccanica. Il suo punto di forza però è la nuova frontiera dell'illuminazione: quella tramite Led, iniziando dall'illuminazione stradale per arrivare a quella casalinga e dell'ufficio.

Una tecnologia che garantisce risparmi energetici dal 30% al 45%, senza contare la lunga durata dei dispositivi a Led. Ora l'azienda salentina è tra le undici società finaliste al premio "start up dell'anno" che si terrà nella Fiera di Bologna il prossimo 9 giugno, evento organizzato da PniCube, associazione che raggruppa gli incubatori d'impresa universitari italiani.

Sfatiamo dunque il mito della Silicon Valley. Anche da noi la ricerca può creare posti di lavoro. I progetti di spin off di alcune Università italiane (al Sud per esempio Lecce e Salerno) stanno dando buoni frutti. Mi farebbe piacere poter segnalare altri atenei del Mezzogiorno con esperienze proficue e solide di spin off. Segnalateli.