Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Pugilato: Marcianise (Caserta), i soldati americani e la mitica palestra Excelsior Boxe

Sport e dignità. In provincia di Caserta, a Marcianise, c'è una lunga tradizione di pugilato. La storica palestra "Excelsior Boxe" ha festeggiato  Nunzia Patti, per la seconda volta consecutiva ha vinto il titolo italiano della categoria 64 chilogrammi.

Nunzia è la prima donna ad aver calcato il ring della mitica Excelsior. La boxe è lo sport di famiglia: padre, fratello, cugini di Nunzia. Tutti praticano la boxe. E sono molti i ragazzi di Marcianise che fanno i pugili per passione. Sul sito della palestra (http://www.excelsiorboxemarcianise.it/il-pugilato-a-marcianise/) c'è la storia di questa struttura nata nel deserto sportivo del Sud Italia e che ha dato diversi campioni al nostro Paese.

Fondata negli anni '30, venne chiusa durante la Seconda guerra mondiale. I soldati americani che, dopo l'armistizio, si accamparono nella zona di Marcianise avevano tra le loro fila tante persone che tiravano di boxe. "Come to fight" dicevano ai giovani in piazza Umberto I. E quelli non aspettavano altro dopo anni di "astinenza" da pugilato.

Gli americani trovarono gente preparata nella "nobile arte"e quando tornò dalla guerra il maestro De Cesare, la palestra venne riaperta. Dai soldati americani a Nunzia: Marcianise capitale della boxe nel Sud Italia.