Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Rifiuti: Sardegna a quota 44,9% di raccolta differenziata

I sardi hanno aumentato la quota di raccolta differenziata. E nel 2010 hanno raggiunto quota  44,9%  con un miglioramento di circa il 2,5% rispetto al  2009. È quanto emerge dai dati forniti dal Catasto regionale dei  rifiuti, istituito presso l'Agenzia Regionale per la Protezione
dell'Ambiente (Arpas).

Qualcuno dirà che il +2,5% è poco. Secondo me no. E comunque il 45% di raccolta differenziata non sembra proprio male. Tutt'altro. Nello specifico il rapporto del Catasto regionale evidenzia che 247 Comuni hanno superato la soglia prescritta al 31  dicembre 2010 ovvero il 55%, coinvolgendo solo il 46% della popolazione.

Per stimolare le municipalità al raggiungimento della
percentuale prevista dalla legge, nel corso degli anni la Regione ha
emanato diverse disposizioni finalizzate proprio allo sviluppo delle
raccolte differenziate secco-umido, istituendo i meccanismi di
premialitá e penalitá. Vedremo nei prossimi mesi.