Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Cervelli di ritorno: insegneranno in 4 regioni del Sud e aiuteranno gli studenti alla ricerca di stage

Stavolta sui cervelli in fuga si fa sul serio. I ministri Barca e Profumo (Coesione territoriale e Istruzione) hanno presentato un'iniziativa veramente interessante per far tornare in Italia un po' di cervelloni e allo stesso tempo per stimolare gli studenti universitari.

L'iniziativa si chiama "Messaggeri" e consiste in due bandi per la selezione di 100 ricercatori provenienti dai centri leader della ricerca e dello studio universitario all'estero. L'intervento è articolato in tre fasi.

 La prima prevede lo svolgimento da parte dei 'Messaggeri' di un programma di lezioni presso le Università del Sud. La seconda consiste nella partecipazione di una parte degli studenti che avranno frequentato le lezioni a stage nelle Università o centri di ricerca di provenienza dei docenti. La terza fase, infine, prevede che gli studenti, al loro ritorno, svolgano un'attività di 'contaminazione' nei confronti di altri giovani del proprio ateneo.

Il bando è rivolto a ricercatori affiliati a istituzioni estere e a dipartimenti universitari delle quattro regioni Convergenza (Campania, Puglia, Calabria e Sicilia) e la cui pubblicazione è prevista per metà settembre. Il primo bando, a cui ne farà seguito un altro nell'autunno del 2013, sosterrà progetti didattici da realizzarsi nel periodo fra marzo 2013 e luglio 2014.

Per chi vuol saperne di più: http://www.governo.it/GovernoInforma/giovani/campagne_informative/allegati/Messaggeri.pdf