Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ai russi piace la montagna abruzzese, presto un resort nei pressi dell’Aquila solo per loro

La notizia è di quelle ghiotte ed è stata rilanciata in queste ore dall'agenzia di stampa TMNews che ha sentito  "vicine ai dossier".  Vi sarebbero delle società russe pronte a chiudere accordi in Abruzzo con "l'obiettivo di avere presto una stazione invernale a disposizione di businessmen e turisti dall'intera Federazione. Sui terreni si stanno già chiudendo i primi accordi e il plus della zona è che c'è uno scalo aeroportuale vicino, che permetterebbe ai charter dalla Russia" di raggiungere le montagne abruzzesi in poco più di tre ore.

Il resort, secondo l'agenzia, dovrebbe sorgere "nei pressi de l'Aquila, con investitori russi decisi a svilupparlo".  Nella provincia de L'Aquila vi è il più alto numero di stazioni invernali d'Abruzzo, sia per discesa, sia per fondo, sia per snowboard. Sul versante aquilano del Gran Sasso si trovano gli impianti di Campo Imperatore, sul versante teramano, non distanti dall'Aquila, vi sono gli impianti di Prati di Tivo. A quindici minuti dall'Aquila, in direzione Roma, si può sciare a Campo
Felice, mentre con un'ora di auto si possono raggiungere le belle piste di Roccaraso e Pescasseroli.

Tutto vero? Si attendono conferme nei prossimi giorni