Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Fondi di private equity e investitori privati alla ricerca di aziende innovative meridionali

Dopo il rapporto Svimez sul Sud Italia, è stata veramente dura trovare delle motivazioni per continuare questo blog: desertificazione industriale, disoccupati, criminalità. Il quadro è veramente cupo. In tanti emigrano all'estero, soprattutto giovani laureati qualificati.

Poi sul mio desk è arrivata la notizia di una start up al Sud. Ho letto e riletto la mail e il comunicato per capire se fosse o meno una bufala. Beh, la notizia era proprio vera: Vertis Sgr e tre angel investor hanno investito 1,2 milioni di euro in Chef Dovunque http://www.chefdovunque.it/.

Il beneventano Antonio Ranaldo è riuscito a convincere gli investitori della bontà della propria idea: replicare alcune ricette della tradizione dentro kit predosati. Una sorta di razione K per cuochi poco provetti: dentro il kit vi sono le dosi per un certo numero di commensali. Prodotti biologici. Una buona idea? Lo stabilirà il mercato. Intanto Ranaldo ha trovato investitori che gli hanno dato credito. Chissà se ci sono altri meridionali che grazie a buone idee (e a qualche investitore lungimirante) contribuiranno al rilancio del Mezzogiorno.