Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Tommaso Cestrone, il volontario che ripuliva la Reggia di Carditello contro “gli analfabeti della bellezza”

Era un volontario che ripuliva "i rifiuti lasciati dagli analfabeti della bellezza". Mi piace la definizione data da Massimo Marnetto sul sito articolo21 nel suo ricordo di Tommaso Cestrone. Chi era questo signore di 48 anni, agricoltore, morto d'infarto a Natale? Fra gli amici e sul web era noto come l'"Angelo di Carditello" un po' come gli angeli che arrivarono a Firenze per ripulirla dal fango.

Cestrone invece da solo, ogni santo giorno, dopo il lavoro nella sua azienda agricola, ripuliva da erbacce e rifiuti la Reggia di Carditello, in provincia di Caserta. Gratis. Per passione e per salvare dal degrado un monumento saccheggiato da tutti e abbandonato dallo Stato. Ha dovuto lottare anche contro le intimidazioni: gli hanno incendiato la macchina e ucciso delle pecore. Il suo esempio, il suo lavoro nella Reggia dava forse fastidio a qualche "analfabeta della bellezza".

"Ne conosco tanti di questi “angeli” – scrive Marnetto -. Cittadini che si prendono cura della bellezza del proprio territorio proteggendolo non solo con dedizione estrema, come il sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, ma con azioni di tutela collettiva per ridare decoro ad un parco oltraggiato".

Cestrone e Vassallo. Due eroi campani. Mi chiedo: esiste un'onoreficenza della Regione Campania o meglio ancora della Repubblica Italiana per premiare due persone come loro? Siamo stufi noi meridionali di essere descritti con dei cattivi stereotipi. Se stereotipo deve essere, che sia quello di Tommaso Cestrone, agricoltore e volontario nella pulizia di un sito di grande bellezza come la Reggia di Carditello. Lui mi rappresenta non certo i camorristi. Grazie Tommaso per il tuo esempio.

  • Fiorisa |

    vedere il film Bella e perduta sull’operato di Tommaso Cestrone, è stata per me un’esperienze fondativa, di una bellezza sconvolgente.

  • giovanni debellis |

    ERo seduto a tavola quando in televisione un cronista ha detto Tommaso Cestrone il volontario della Reggia di Caserta…Avevo perse sue notizie, ma non tutti sanno che Tommaso era a 18 anni Volontario nell’Esercito Italiano io che con lui ho fatto corsi,specializzazioni, nel 1982-85-89, era una persona squisita, era un collega, un sergente con la S maiuscola era a Bologna con me, poi non siamo passati ad un concorso e le strade si sono divise. Ho perso sue notizie . ho altro da raccontare su Tommaso bei ricordi potete contattarmi a: giondeb@libero.it

  Post Precedente
Post Successivo