Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Sardegna: chiesta esclusione dal patto di stabilità delle spese sostenute per i danni dell’alluvione

Svolta sul fronte danni in Sardegna provocati dall'alluvione. La Conferenza dei presidenti delle Regioni ha approvato  un emendamento, da presentare al Governo in sede di conversione in legge del D.L. 151/2013, per escludere dal patto di stabilità alcune tipologie di spesa.  Su richiesta del presidente della Regione, Ugo Cappellacci, e dell'assessore della Programmazione, Alessandra Zedda, oltre all'esclusione delle spese sostenute dalle Regioni per i danni derivanti dagli eventi sismici – segnala la Regione sarda – é  stata prevista anche l'esclusione di quelle sostenute per i danni provocati dagli eventi alluvionali.

«Un primo passo e un segnale importante che sottolinea la grande sensibilità dimostrata dal presidente Errani», sottolineano presidente e assessore, «e che speriamo diventi una vittoria della Sardegna una volta presentato l'emendamento al Governo. In questo senso auspichiamo e chiediamo ancora con più forza che lo Stato mantenga gli impegni assunti nei giorni immediatamente successivi ai tragici eventi che hanno colpito la nostra isola lo scorso novembre».