Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Crowdfunding per recuperare il patrimonio artistico. Forse ce la facciamo. Anche al Sud

Fa piacere che tra le novità del decreto legge ArtBonus (cultura) vi sia uno spazio dedicato al crowdfunding (vedi l’articolo su www.sole24re.com http://bit.ly/1zrHpyB). Certo non c’era bisogno di questo provvedimento in via di approvazione, per avviare raccolte di fondi via web a sostegno del patrimonio artistico italiano.

Basta ricordare l’iniziativa dell’ex Lanificio di Napoli (http://bit.ly/1rXVod8) realizzata attraverso la piattaforma americana di crowdfunding KickStarter. Riuscirà questo decreto a saltare finalmente l’ampia burocrazia che esiste in Italia? Il Sud potrebbe finalmente beneficiare di fondi privati finalizzati al recupero di determinati monumenti. Uno potrebbe essere per esempio la Reggia di Carditello. O, perché no, la stessa Pompei.

Se poi quel monumento recuperato diventasse anche meta turistica, ecco che vi sarebbero pure posti di lavoro. Cari burocrati date una mano al Mezzogiorno per velocizzare la pratica? Basta poco.