Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

“Incubatore unico Sud” volano per le start up meridionali

Leggo sulla Stampa di Torino che in Italia ci sono troppi incubatori di start up, decine contro gli appena 4 della Germania, e dunque una grande dispersione di risorse e di competenze. Effetto? Una piu’ alta percentuale di fallimento di start up.
Proposta per il Sud Italia: nel Mezzogiorno tutte le universita’ e gli incubatori si uniscono insieme creando “Incubatore Sud” con soldi, idee e strutture. La sede? La facolta’ scientifica con il piu’ alto numero di iscritti al Sud (non so quale sia ma e’ un criterio come un altro). Utopia? So che e’ dura chiudere i consigli di amministrazione ma per una volta possiamo pensare al futuro dei giovani meridionali?

Tags:
  • Vitaliano D'Angerio |

    Tutto il buono che c’e’ nel Sud Italia (e quello che potrebbe esserci!) e’ il tema principale di questo blog.
    Riguardo la tua valutazione iniziale: non aspetterei le infrastrutture create dallo Stato. Le idee non hanno bisogno di autostrade. Chiederei pero’ agli atenei piu’ avanzati di darsi una mossa. Ci sono univerista’ come Bari, Salerno e Cosenza con una lunga tradizione in ambito spin off: lo so che e’ un’altra cosa ma di certo prebbero unirsi per creare un incubatore d’eccellenza. Gli altri poi seguranno a ruota.
    Ps: infine basta copiare. Il Politecnico di Torino ha uno dei migliori incubatori d’Europa. Si potrebbe fare un “gemellaggio”. Semplicemente.

  • Michele Dell'Edera |

    Ci può anche stare se poi si organizza come incubatore “distribuito” sul territorio… oppure lo facciamo dopo che lo Stato realizza le infrastrutture utili a muoversi sui territori del sud in modo decente.
    Un’ultima domanda perché hai pensato di unificare solo quelli del sud ?

  • michele |

    sarebbe ancora meglio se questo “UNICO INCUBATORE”con i soldi risparmiati con l’unificazione potesse comprare nel libero mercato mondiale i migliori cervelli in circolazione, un pò come avviene con i giocatori in molti sports. Fornisse poi ogni confort, ogni strumento e insomma ogni facilitazione a tutti gli studenti selezionati da professori eletti sempre tra i migliori cervelli a livello planetario…..

  Post Precedente
Post Successivo