Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Sud, il masterplan comincia a delinearsi. Siamo ai “titoli”, attendiamo i contenuti

Si cominciano a delineare i contorni del “masterplan” per il Sud evocato da Matteo Renzi nella direzione Pd del 7 agosto. Il premier nelle recenti dichiarazioni pubbliche ha sottolineato: «Noi divideremo il Mezzogiorno in 15 territori, 15 realtà nell’ambito di un masterplan. Siamo pronti a firmare un patto, un contratto: tu mi dici cosa fai come regione, io ti dico cosa faccio come governo. Un impegno reciproco che vale due anni, dopo un anno la verifica. E vorrei che l’Abruzzo fosse una delle prime regioni a firmarlo». Anche il ministro dell’Economia, Piercarlo Padoan, ha annunciato che con la legge di stabilità “si sta cercando di capire se si possano immaginare agevolazioni fiscali per il Sud“.

Per ora siamo ai “titoli”, agli annunci. I contenuti dovrebbero essere declinati nei prossimi giorni, comunque entro settembre. Quello che mi chiedo è se il governo ha consultato anche gli economisti dello Svimez, gli uffici economici delle regioni meridionali, i dipartimenti economici delle università del Sud per avere qualche suggerimento. Sarebbe un sogno, infine, una consultazione pubblica sul web del Mef, il ministero dell’Economia, che coinvolgesse anche i cittadini.