Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Aumentano i passeggeri nei porti di Olbia e Golfo Aranci. Il piano dell’authority portuale

Un buon momento per i porti del Nord della Sardegna. Da inizio anno a settembre è da registrare un aumento di passeggeri nei porti di Olbia e Golfo Aranci che salgono rispettivamente del 12 per cento (da 2.178.610 del 2014 a 2.442.831 dell’anno in corso) e del 23,4 per cento (da 407.478 dell’anno precedente a 502.658). Tenuta sostanziale per lo scalo di Porto Torres, che si attesta su una leggera flessione dello 0,1 per cento, passando da 660.068 passeggeri del 2014 a 659.209 dei primi 9 mesi dell’anno.
Inoltre il comitato portuale del Nord Sardegna ha presentato al ministero delle Infrastrutture il piano operativo triennale 2016 – 2018: nel documento viene stimato tra l’altro mercato delle crociere in crescita. Viene inoltre prevista l’istituzione di nuove rotte commerciali da e per il Nord Sardegna, lo snellimento delle procedure amministrative e una nuova pianta organica maggiormente attenta all’operatività dell’ente.
  • Lupo Bike |

    Ad oggi questi dati sono pienamente confermati e superati. Il porto di Olbia sostiene un tasso di crescita invidiabile e ci auspichiamo che continui ad aumentare nonostante le crociere siano in calo. Qui ci sarà da lavorare in quanto sono una fonte di lavoro per la nostra microeconomia locale a partire da noleggi, ristoranti negozi…..

  • Lupo Bike |

    Ad oggi questi dati sono pienamente confermati e superati. Il Porto di Olbia sostiene un tasso di crescita in continuo aumento.

  Post Precedente
Post Successivo