Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La black list della Regione Sardegna per gli intermediari finanziari

C’è qualcosa di nuovo a Cagliari sul versante degli intermediari finanziari. La Regione Sardegna ha inserito nella sua legge finanziaria, approvata mercoledì 30 marzo, la costituzione di una black list di banche, assicurazioni e altri intermediari finanziari. Verranno inseriti nella “lista nera” gli intermediari finanziari che, nell’ultimo decennio, sono stati protagonisti di mancati pagamenti o reiterati ritardi nel pagamento di una fideiussione alla Regione Sardegna, agli enti strumentali o a società partecipate. Fra le cause di inserimento nella black list anche “la sistematicità dei contenziosi conclusi con la soccombenza del soggetto fideiussore”.

La nuova disciplina è stata inserita nell’articolo 10ter della legge finanziaria sarda attraverso un emendamento della giunta regionale: a questo indirizzo internet è possibile leggere tutti i dettagli del provvedimento. La Regione e tutte le partecipate quindi potranno rifiutare garanzie fideiussorie dai soggetti presenti nella lista nera. Il provvedimento è senza precedenti per le amministrazioni locali. “Abbiamo preso tale decisione – ha dichiarato Raffaele Paci, vicepresidente della Regione Sardegna e assessore alla programmazione – dopo una serie di episodi e la difficoltà di escutere le garanzie. In particolare, agli imprenditori che hanno debito nei confronti della Regione, abbiamo dato la possibilità di rateizzare i debiti sopra i 100mila euro; ciò avviene in cambio di una fideiussione. Stesso discorso per chi chiede un’anticipazione dei finanziamenti erogati dalla Regione”. In passato, aggiunge Paci, c’erano stati problemi con agenzie che avevano sedi all’estero, autorizzate a fornire fideiussioni.

Da qui la decisione della black list. “Nell’arco di qualche settimana la lista aggiornata verrà pubblicata sul sito web della Regione Sardegna”, assicura Paci. Anche le altre Regioni italiane seguiranno la stessa strada?

 

IMG_20160330_191608 (2)

Raffaele Paci, vicepresidente Regione Sardegna