Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Le 7 leve per aumentare il turismo in Campania (e nel Sud) secondo Pwc

Parto con dei numeri: 214 siti culturali di cui 11 siti Unesco che attira  4,6 milioni di visitatori, il 42% proveniente dall’estero. Ma c’è un potenziale inespresso, spiegano gli esperti di Pwc (PriceWaterhouseCoopers), che hanno elaborato lo studio “Il patrimonio artistico e culturale italiano: Quali leve per riconquistare un primato internazionale” (lo potete scaricare qui). Il report è stato presentato a Napoli dal partner Pwc, Mauro Panebianco, in un convegno che si è svolto agli Scavi di Pompei dal titolo “Industria, cultura, creatività: Laboratorio Campania”. Un evento che si è tenuto nell’ambito della manifestazione ImpresArte, organizzata dai Giovani Imprenditori di Confindustria Campania e i Giovani dell’Ance Campania.

Oltre a numeri e cifre (il turismo in Italia vale 185 miliardi, il 13% del Pil), nello studio di Pwc sono elencate sette leve strategiche per la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale italiano e campano. Eccole:

  1. Allineamento agli standard europei in termini di strutture ricettive, servizi e trasporti dedicati ad accogliere il crescente numero di arrivi di turisti internazionali;
  2. Valorizzazione dei servizi aggiuntivi attraverso il completamento della gamma di servizi offerti e aumento della spesa media e dell’indice di penetrazione dei servizi aggiuntivi;
  3.  Istituzione di un modello organizzativo gestionale pubblico/privato efficiente ed efficace;
  4. Creazione di un sistema di logistica e comunicazione che presenti i due siti in modo sinergico e li renda fruibili in modo integrato;
  5. Azioni di marketing strategico e promozione attraverso l’utilizzo di canali digitali e dei social network per raggiungere una più vasta tipologia di clientela;
  6. Organizzazione di eventi, sponsorship e co-branding grazie alla collaborazione con il settore privato;
  7. Miglioramento del tasso di utilizzazione degli esercizi alberghieri in modo di allinearsi ai tassi internazionali