Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
circumvesuviana

Treni in Campania: la Circumvesuviana potrebbe essere uno dei progetti del fondo green new deal

Treni in Campania. Quante auto si riuscirebbero a togliere dalle strade napoletane se la Circumvesuviana funzionasse meglio? Giro la domanda a Legambiente che anche quest’anno ha definito la metro di superficie campana come la peggiore rete ferroviaria d’Italia. Sono un testimone oculare: la Circum per anni è stata un modello ferroviario; i treni arrivavano in orario e io non ho mai fatto ritardo a scuola o all’università. Inoltre non ricordo episodi di violenza o di aggressioni all’interno dei treni o nelle stazioni. Non sono un esperto di trasporto ferroviario, ma credo che un investimento green, una buona gestione e, perché no, anche una parziale privatizzazione, potrebbero ridare smalto a una società ferroviaria (Eav) utilizzata tantissimo dai pendolari campani. Non solo. La Circum unisce Napoli con il più importante sito archeologico del Sud: Pompei.

Green bond

La speranza dunque è che la Circum, e anche altre linee ferroviarie italiane, vengano speditamente inserite nei progetti del fondo green new deal studiato dal team del ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri. In caso contrario, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, potrebbe muoversi in modo autonomo: è riuscito nella missione impossibile di togliere la sanità campana dal commissariamento; credo che rimettere in sesto la Circumvesuviana sia un’impresa meno difficile. Se la rete ferroviaria campana non rientrasse nei progetti da finanziare con il fondo verde, la Regione potrebbe emettere un green bond.

Emissioni

Nel progetto Circum, la Regione Campania potrebbe mettere a punto un report di sostenibilità, stimando quante auto verrebbero lasciate in garage e quanta CO2 eliminata dai cieli campani. Di questo progetto ne avevo già scritto in passato: oggi vi sono le condizioni. Se la Cina (tra i Paesi che emettono più CO2 al mondo) riesce a finanziare parte della “via della Seta” con dei green bond, non credo vi saranno difficoltà per l’Italia e la Campania di raccogliere denaro sul mercato con un’obbligazione verde così da acquistare nuovi treni e mettere in sicurezza le stazioni della Circumvesuviana. #Sipuòfare