Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
al-via-le-iscrizioni-per-lanno-accademico-2019-2020

Terra dei fuochi: l’università trova soluzione per le bonifiche ma la burocrazia non aiuta

Bonifiche nella Terra dei fuochi. #Sipuòfare direbbero i colleghi di Radio24. Lo hanno dimostrato professori e studenti universitari del Dipartimento di Agraria dell’Universitá Federico II di Napoli, guidati dal professore Massimo Fagnano.

I pioppi di San Giuseppiello

A Giugliano, in località San Giuseppiello, sono stati piantumati 20mila pioppi e inoculati nel terreno batteri per biodegradare gli idrocarburi. Una zona altamente inquinata che oggi ha un bosco di pioppi e fra tre anni potrebbe essere addirittura nuovamente coltivata.

Il basso costo dell’operazione

Non solo. Quello che più meraviglia è il costo: invece dei 20 milioni previsti ne è bastato soltanto uno. Voi direte: e allora questa esperienza verrà subito estesa a tutta la Terra dei fuochi. E invece no, perché il commissario di governo per la zona, Mario De Biase non è stato riconfermato.

La solita burocrazia

Da giorni, come documentato in questo articolo dalla collega Vera Viola, Governo e Regione Campania si rimpallano la responsabilità della proroga del commissario. Nel frattempo un’esperienza unica e poco costosa rischia di finire nel nulla.

 

  • Carla petrin |

    Propongo di diffondere al massimo quanto sta succedendo! Ho grande fiducia nel ministro Costa, ma non altrettanta nel governatore De Luca.

  Post Precedente
Post Successivo